Rotte | Articles

 

Dalla nostra base di Porto San Vito a Grado, la famosa "Isola del Sole", si può salpare per crociere di diversa durata:

 

GIORNALIERE

Potete noleggiare un gommone per visitare in autonomia la bellissima laguna di Grado e Marano, sostare su alcune delle isole che la caratterizzano per ammirare la flora e la fauna locali, o fare una semplice escursione in qualche ristorante tipico in un casone, o una giornata all'insegna del sole e del relax lontano dalle solite spiagge, per un bagno al largo o nel famoso Banco D'Orio; oppure magari in barca a vela puntare a Sud-Est, sbarcare a Pirano, oppure a Portorose o Isola per un pranzo indimenticabile a base di pesce presso locali convenzionati. 

WEEK-END

Alcuni giorni per visitare le rinomate città dell'Alto Adriatico quali la celebre Venezia e le sue meraviglie nascoste, le sue isole tra cui Murano, Burano, Pellestrina, Poveglia; oppure visitare le altre città storiche quali Chioggia, Iesolo, Caorle degustando anche le specialità di pesce locali. Puntando la prua a est invece si può costeggiare la costa passando per Duino, le sue falesie e il suo Castello, ammirando la famosa Dama Bianca da una prospettiva diversa; poi ancora Sistiana con il sentiero Rilke e la sua baia, il castello di Miramare, per approdare infine in centro a Trieste e perdersi tra i suoi locali tipici, i caffè storici e le famose "Osmize" godendo della rinomata ospitalità triestina.

SETTIMANALI

Una settimana di crociera per godere delle bellezze della riviera istriana con i suoi 450 chilometri di coste frastagliate e spesso spettacolari. Si passa per la deliziosa e antica Porec (Parenzo), la turistica ma affascinante Rovinj (Rovigno), il parco Nazionale delle 14 isole Brijuni con le rovine delle ville Romane e Bizantine, per arrivare a Pula (Pola), la cittadina più grande dell'Istria, famosa per i suoi monumenti antichi, tra cui l'Anfiteatro Romano da 20.000 posti.

QUINDICINALI

Oltre le isole del gruppo del Quarnaro (Krk, Cres, Rab, Losiniìj e Pag), con destinazione nella parte forse più nota della Croazia, attraverso le isole Dalmate, Dugi Otok (Isola Lunga) con i suoi paesini tipici e le sue baie, l'arcipelago-riserva nazionale delle Kornati (Isole Incoronate), passando per la "perla" Zadar (Zara) con le sue mura di origne medievale, e la veneziana Sibenik, le cascate del Parco di Krka, le isole di Brac, di Hvar, per giungere infine a Dubrovnik, città antica e affascinante con le isole incontaminate di Korcula, Lastovo e Mljet.

MENSILI

Per chi desidera godersi l'infinita bellezza del Mare Mediterraneo, organizziamo anche itinerari che, superata Dubrovnik, accarezzano le coste del Montenegro, passando le Bocche di Kotor fino alla foce del fiume Bojana, per puntare dritti sulle isole Ionie, Corfù, Itaca, Cefalonia, Zante, alla scoperta della loro storia millenaria sulle tracce di Ulisse; se poi il trasferimento è stato particolarmente rapido...perchè non puntare anche al Peloponneso, magari coronato da una visita all'Acropoli di Atene...

 

 

Domande? Contattaci!

1000 caratteri rimanenti
FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS FeedPinterest